Cristianesimo


Non si può essere amico dei cristiani e non morire davanti alla propria abitazione, folgorato da una serie di colpi d’arma da fuoco. È il drammatico epilogo che il gruppo “Tehreek-e-Taliban Pakistan” (così è stato rivendicato) ha riservato a Sardar Soran Singh, ministro delle minoranze di Khyber Pakhtunkhwa, una delle quattro province del Pakistan che si trova nella regione nord-occidentale […]

Contro i cristiani e i loro amici!


Un fuoco per accendere tanti altri fuochi, e per realizzare insieme il sogno di papa Francesco: una Chiesa in uscita! È uno degli slogan lanciati in rete da “Fastmission Beach”, una realtà aggregativa che raccoglie un centinaio di giovani cattolici – “infuocati e appassionati per la missione” (come si legge nel loro sito) – disposti ad annunciare la bellezza e […]

Una Chiesa in uscita… sulle spiagge!


A poche ore dalla partenza di Papa Francesco dalla Terrasanta, per fare rientro in Italia, intorno alle 3,30 di notte, scoppia un incendio nella Grotta della Natività, a Betlemme. Si è trattato di un incendio accidentale, e di proporzioni ridotte, – come rivela il portale www.terrasanta.net – che si è sviluppato a Betlemme, nel luogo dove la tradizione vuole sia […]

Incendio alla Grotta della Natività



C’è fermento, in questi giorni, in alcuni uffici parrocchiali delle sedici regioni ecclesiastiche italiane. Il piccolo “compito” che Papa Francesco ha consegnato alla sensibilità dei fedeli, durante l’ultima udienza generale, ha avuto riscontri interessanti. Tante persone, infatti, sono andate a ricercare le origini della propria fede. “Quanti cristiani ricordano la data del proprio Battesimo?” – aveva chiesto il Pontefice spiazzando […]

Battezzato il…


Quali erano i fondamenti che strutturavano la vita delle prime comunità cristiane, le loro principali occupazioni e le attività riservate alla formazione del singolo credente? E’ una domanda questa che soprattutto oggi dovrebbe ritornare ad interrogarci seriamente, per comprendere il valore del Vangelo e riconoscere l’errore di averlo vissuto, a tutti i livelli, con irresponsabile indifferenza. Dalla morale alla politica, […]

Con le opinioni non si costruiscono le cattedrali


Bilanci e consuntivi finali non del tutto soddisfacenti per l’Italia, almeno dal punto di vista demografico. Secondo i dati Istat del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni relativo al 2011, a calpestare il suolo italiano siamo quasi in 60 milioni, per l’esattezza 59.433.744 con un notevole incremento degli stranieri che negli ultimi dieci anni da 1.334.889 milioni sono […]

Bilanci e consuntivi finali: il Cristianesimo è la prima religione ...



In barba ai valori culturali e cristiani della civiltà slava, per un discutibile “principio di neutralità religiosa”, la banca nazionale slovacca emetterà, nel maggio del 2013, una moneta commemorativa in occasione del 1.150° anniversario dell’arrivo dei santi Cirillo e Metodio nella regione della Grande Moravia, privando i due famosi Compatroni d’Europa dell’aureola (segno della loro santità) e della croce posta […]

Slovacchia, i santi sulla moneta perdono l'aureola


Efrati ritiene che il processo di islamizzazione presente in Europa e la conseguente perdita di identità religiosa possa essere motivo di gioia per il mondo ebraico. “Gli ebrei – afferma incautamente Rabbi Baruch Efrati nel quotidiano israeliano Yedioth Aharonot  – dovrebbero rallegrarsi che l’Europa cristiana stia perdendo la sua identità, una punizione per quello che hanno fatto per centinaia di […]

Baruch Efrati, un rabbino ortodosso contro il cristianesimo


Le autorità distrettuali di Phin, nella provincia di Savannakhet del sud-est asiatico, mettono a dura prova la vita delle comunità cristiane locali. Una recente ordinanza amministrativa vieta, infatti, qualsiasi forma di preghiera svolta nelle proprie abitazioni, e per di più si devono abbattere o rimuovere le croci che sono appese alle pareti esterne delle case dei cristiani.

Laos, per i cristiani è vietato pregare in casa



Il 23 gennaio scorso un gruppo di attivisti indù del Rashtriya Savayansevak Sangh ha attaccato 20 cristiani in una casa privata, a 3km dalla città di Haliyal (Uttar Kannada, Karnataka), con l’accusa di proselitismo e conversioni forzate. Alcuni tra i fedeli sono stati picchiati con ferocia, mentre il rev. Chandrakanth Kalappa Chavan – spogliato e trascinato per tutto il villaggio […]

Cristianofobia o "odium fidei"?


Nel mese di maggio dello scorso anno, il cattolico Wu Wen De – abitante la piccola cittadina di Gao Cheng, nella provincia dell’He Bei a nord della Repubblica Popolare Cinese – attirato da un grido disperato di aiuto non aveva esitato a prestare soccorso ad una ragazza aggredita da un rapinatore. Di fronte all’indifferenza di molti passanti, Wu Wen De, […]

Cina, il gesto eroico di Wu Wen De


Nel tentativo di dimostrare l’innocenza di Asia Bibi, anche i legali della giovane cristiana – condannata a morte per blasfemia in Pakistan – e gli attivisti della Masihi Foundation, pro diritti umani, sono diventati oggetto di minacce. Alcuni rappresentanti dell’estremismo islamico – per nulla intenzionati a concedere la scarcerazione di Asia Bibi – colpiscono quanti provano a prendere le sue […]

Pakistan, minacce di morte all’avvocato di Asia Bibi



Le realtà ospedaliere odierne sono una notevole risorsa medico-sanitaria a servizio del cittadino. Non tutti, però, conoscono le origini cristiane che hanno dato vita alla maggior parte di queste istituzioni ospedaliere e l’atto di carità che le ha generate, fin dai tempi più antichi. La “Domus hospitalis”, nel Medioevo, era il luogo predisposto a garantire ospitalità ai pellegrini, soprattutto ai […]

Sanità, quando Roma era all'avanguardia: Santo Spirito in Sassia l'ospedale ...


La ferocia e l’odio contro i cristiani non si è arrestata nemmeno per il giorno di Natale. Sono almeno 39 le vittime della terribile esplosione avvenuta in una chiesa di Abuja, capitale della Nigeria, durante la messa di Natale. Il bilancio delle vittime è alto, e secondo un allarme lanciato dall’agenzia nigeriana delle emergenze “non ci sono ambulanze sufficienti per […]

Nigeria, le bombe contro il Natale


Ancora attentati, in India, contro i cristiani. Tre le vittime registrate nel corso di quest’anno; Saul Pradhan e Michael Navak uccisi nel territorio di Raikia Block e Rabindra Parichaa, un attivista cattolico, morto proprio in questi giorni in circostanze misteriose in Kandhamal, distretto dell’Orissa. Rabindra Parichaa – catechista della parrocchia di Nostra Signora della medaglia miracolosa a Mondasore – svolgeva […]

India, ucciso attivista cattolico



“Insulto alle credenze religiose”, “intento malizioso”, e “violazione delle regole cinematografiche”. Sono queste alcune delle accuse che molti gruppi e associazioni cristiane hanno rivolto alla produzione cinematografica del film blasfemo contro Gesù Cristo “Who’s there”. In seguito alle loro proteste – a Mumbai, città dell’India e capitale dello stato del Maharashtra –  sono stati arrestati i responsabili del film contestato […]

India, i vescovi chiedono il ritiro di un film anti-cristiano


Nella presentazione di un famoso libro, scritto dal grande teologo svizzero H.U. von Balthasar e dal card. J. Ratzinger (Perché sono ancora cristiano – Perché sono ancora nella Chiesa, Ed. Queriniana) raccolgo queste due interessantissime affermazioni: “«Perché sono ancora cristiano?», si chiede Hans Urs von Balthasar. Perché il cristiano, risponde, «sa accompagnare silenziosamente i fratelli e le sorelle anche e […]

Perché sono cristiano?


Le ferite culturali e religiose in Pakistan non si rimarginano e il sangue continua a bagnare le coscienze della società civile. Ancora una vittima fra il cattolici di Islamabad; Akram Masih, un attivista pakistano, sposato e padre di quattro bambini, è stato ucciso ieri sera da un commando armato legato al gruppo dei latifondisti musulmani. Un cattolico devoto e sensibile […]

La mafia delle terre



Ore di grande tensione nel convento redentorista di Thai Ha, a causa di un’antica querelle con il governo vietnamita che “a tutti i costi” vuole impossessarsi del terreno appartenente alla comunità dal 1928. L’area intorno al convento è stata isolata e le forze di polizia locali sono pronte a farvi incursione da un momento all’altro. Non è la prima volta […]

Vietnam, tensione e paura per i padri redentoristi


Il governo indonesiano ha attribuito ad un cattolico la più alta onorificenza del Paese. Il presidente Yudhoyono, nel corso di una solenne cerimonia svoltasi in questi giorni al palazzo presidenziale, ha inscritto nell’albo degli eroi nazionali Ignatius Joseph Kasimo Hendrowahjono, Presidente del partito cattolico in Indonesia durante il regime di Sukarno,morto nel 1986. Continua a leggere qui.

Indonesia, un politico cattolico diventa eroe nazionale