La carità e la prudenza del magistero a proposito di Lutero Ritorna, in questi giorni, come tema d’attualità, una quaestio teologica, già risolta e abbondantemente trattata e motivata con il Concilio di Trento (1545-1563), in quel periodo storico che diede vita alla cosiddetta Controriforma, a seguito della Riforma protestante. Non vogliamo, in queste pagine, ripercorrere tutto il processo storico che […]

Quando Lutero maledì la Carità!


Il nome di Caritas Pirckheimer – come la citazione manzoniana a proposito di Carneade (Chi era costui?) – potrebbe suggerire al lettore il desiderio di conoscere la storia di questo personaggio femminile, rintracciandone gli aspetti storici e l’esperienza spirituale che hanno convinto Chiara Amata Tognali (una clarissa che vive nel monastero santa Chiara di Bienno, in Valcamonica) a dedicarle un […]

Lasciateci la libertà!


Il «Diario di Elena» – come lascia intendere l’autrice nel prologo del suo libro – potrebbe essere considerato il racconto «di un cammino di fede, unico, certo, ma in fondo, così comune; perché il cuore umano presenta sempre gli stessi problemi, anche se ognuno di noi crede di viverli in modo particolare e diverso da tutti gli altri». Alla sua […]

“Il Diario di Elena”


A trent’anni esatti dall’entrata in vigore dell’intesa che, in attuazione della revisione del Concordato tra Stato e Chiesa, ha regolamentato l’Insegnamento della Religione Cattolica (Irc) in Italia, «spesso si tende a parlare e a presentare nei fatti il nuovo insegnamento dell’Irc ancora con le categorie del vecchio insegnamento. […] In questi trent’anni, il quadro è decisamente cambiato e siamo tutti […]

Lo stato di buona salute dell’Insegnamento della Religione cattolica



In un ampio e dettagliato dossier, il “Messaggero di sant’Antonio”, nella rivista del mese di gennaio, ripercorre le principali tappe della nostra esperienza migratoria, che ha avuto inizio subito dopo l’unità d’Italia. Nell’articolo di Francesca Massarotto, “Quando i migranti eravamo noi”, i dati statistici riportati offrono, da subito, una storica descrizione dell’evento migratorio vissuto nel nostro Paese. Sono, infatti, oltre […]

Anche noi siamo stati emigranti!


«Abbiamo già fatto un pezzetto di strada insieme con i vostri ragazzi e noto che stanno crescendo, ognuno con i propri ritmi e secondo la propria personalità: questi “pargoli” cominciano a capire cosa sia un liceo, quali impegni richiede e come affrontare le difficoltà che via via si presentano. Proprio l’altro giorno li osservavo mentre organizzavano la festicciola natalizia in […]

Lettera di una professoressa


Fervono i preparativi natalizi alla «Casa don Puglisi» di Modica, che anche quest’anno si appresta ad allestire il «presepe della città». Un’esperienza che lo scorso anno ha coinvolto numerosi bambini nella costruzione di 1500 tavolette di argilla, avendo nello sfondo il racconto della creazione e il tema dell’accoglienza. Il Natale 2016 viene adesso ripensato a partire dal cibo donato e […]

A Modica il dono che “lega cielo e terra”


Parlare della morte non è semplice, soprattutto quando i destinatari di questa riflessione sono i più giovani. E se si dovesse andar dietro alla logica del nostro tempo (quella che preferisce cambiare discorso di fronte a certi temi), il mistero della sofferenza e della morte resterebbe un argomento da dimenticare e tenere lontano. Nel giorno della commemorazione di tutti i […]

“È andato! È andata!”



Scriviamo «con la paura ancora nel cuore perché il forte terremoto del 30 ottobre ci ha costrette ad abbandonare il Monastero e a chiudere la Basilica, a causa dei gravi danni alle strutture». È questo l’incipit del messaggio che le monache agostiniane di Cascia stanno diffondendo in questi giorni – attraverso una newsletter – per chiedere aiuto. «La situazione – […]

Le monache di Cascia abbandonano il monastero


«Questo viaggio è un viaggio importante perché è un viaggio ecclesiale, molto ecclesiale nel campo dell’ecumenismo. Il vostro lavoro aiuterà tanto a capire, affinché la gente lo capisca bene». Sono le parole che Papa Francesco rivolge ai giornalisti durante il volo che lo condurrà all’aeroporto internazionale di Malmö in occasione della Commemorazione Comune luterano-cattolica della Riforma (31 ottobre – 1 […]

Il Papa in Svezia: “Non possiamo rassegnarci alla divisione”


Il più delle volte, il dramma dell’immigrazione lo apprendiamo – o forse bisognerebbe dire «lo sfioriamo» – attraverso le immagini mandate in onda dalla televisione. Il Messaggero dei Ragazzi (MeRa) – il mensile francescano dedicato ai preadolescenti, edito dalla Messaggero sant’Antonio editrice – ha recentemente pubblicato un servizio, scritto a quattro mani da Nicoletta Masetto e da Vito D’Ettorre «Fa’ […]

Un modo diverso di guardare al dramma dell’immigrazione


È ancora dalle periferie della nostra società che ci è possibile toccare con mano la solidarietà e la vicinanza offerta a coloro che si trovano a vivere in situazioni di estremo bisogno. I detenuti del carcere di Saluzzo hanno, infatti, operato una raccolta di denaro per aiutare le vittime del terremoto che ha recentemente colpito il centro Italia. 515 euro […]

Dal carcere di Saluzzo una raccolta per i terremotati



Papa Francesco, dall’Aeroporto Internazionale di Tbilisi si trasferisce a Baku per completare l’ultimo giorno di visita pastorale in Georgia e Azerbaijan. Nella chiesa dell’Immacolata nel Centro salesiano presiede la celebrazione eucaristica. Le letture tratte dalla liturgia della Parola offrono al Pontefice l’opportunità di soffermarsi su due aspetti importanti dell’esperienza cristiana: la fede e il servizio. Di fronte al grido dell’uomo […]

La fede e il servizio, come la trama di un ...


Tuta, zainetto, casco protettivo e scarpe da ginnastica adeguate, per affrontare una pedalata lunga 4mila chilometri sulla catena Himalayana tra Nepal e India. Ci hanno creduto subito le 500 monache buddiste, e non hanno esitato a riporre nell’armadio l’abito monastico per inforcare la bicicletta e protestare contro il traffico di esseri umani. «Mentre lo scorso anno prestavamo soccorso alle popolazioni […]

Monache buddiste in bici contro il traffico degli esseri umani


Non è semplice parlare del dolore. Il terremoto che in questi giorni ha messo in ginocchio il Centro Italia lascia sgomenti, ma è proprio nelle circostanze più drammatiche e dolorose della vita, che la domanda su Dio riaffiora con maggior intensità e forza, accompagnata dal più struggente degli interrogativi: “Perché tanta sofferenza?”. «Le prove – asseriva lo scrittore britannico Clive […]

Dio tra le macerie del terremoto


Parlare ai ragazzi non è facile, e oggi – nonostante i successi della comunicazione multimediale – non è più semplice rispetto al passato. Il «Messaggero dei Ragazzi» (MeRa) – il mensile francescano dedicato ai preadolescenti, edito dalla Messaggero sant’Antonio editrice – riesce ancora (nonostante la crisi della carta stampata) a comunicare con moltissimi giovani di età compresa fra i 9 […]

L’attualità del “Messaggero dei Ragazzi”



La trentunesima edizione della Giornata Mondiale della Gioventù si conclude oggi in terra polacca con la celebrazione della Santa Messa, presieduta da Papa Francesco nella grande area del Campus Misericordiae, dove due milioni di giovani hanno trascorso la notte. Dal 1986 ad oggi, questo grande raduno di giovani attorno al Papa (Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco) è stato […]

Il Papa ai giovani: “No” al doping del successo e ...


Con la Veglia di Preghiera di questa sera – presso il Campus Misericordiae polacco, al confine di Cracovia e Wieliczka – entriamo nel cuore della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù. Il tema di questa trentunesima Gmg è strettamente legato al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco: «Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia» (Mt5,7). Il Campus Misericordiae che ospita questa […]

Il Papa ai giovani della Gmg: «Non siamo venuti al ...


Auschwitz e Birkenau, i luoghi del silenzio e della triste memoria storica del passato, i luoghi dove la preghiera s’innalza quasi naturalmente, senza nessuno sforzo razionale, dal basso della miseria umana verso l’alto, per raggiungere il Volto misericordioso di Dio e per implorare, ancora una volta, il Suo perdono e la saggezza necessaria perché in nessun’altra parte del modo si […]

Il silenzio e la preghiera del Papa a Auschwitz e ...


Scrive al Papa, Janusz Mrozowski, produttore e regista cinematografico franco-polacco, per raccontare le prospettive, le attese e le delusioni legate al progetto “Prison Match”, su cui Mrozowski ha investito e continua ad investire – in termini economici e professionali – tutta la sua vita. Da tredici anni, infatti, Janusz Mrozowski gira film nelle prigioni polacche, per raccontare le difficoltà quotidiane, […]

Lettera di un regista polacco al Papa