India, ucciso attivista cattolico

Ancora attentati, in India, contro i cristiani. Tre le vittime registrate nel corso di quest’anno; Saul Pradhan e Michael Navak uccisi nel territorio di Raikia Block e Rabindra Parichaa, un attivista cattolico, morto proprio in questi giorni in circostanze misteriose in Kandhamal, distretto dell’Orissa.

Rabindra Parichaa – catechista della parrocchia di Nostra Signora della medaglia miracolosa a Mondasore – svolgeva un servizio di catechesi itinerante, girando per i villaggi e i centri del Kandhamal. Continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *