Nigeria, le bombe contro il Natale

La ferocia e l’odio contro i cristiani non si è arrestata nemmeno per il giorno di Natale. Sono almeno 39 le vittime della terribile esplosione avvenuta in una chiesa di Abuja, capitale della Nigeria, durante la messa di Natale.

Il bilancio delle vittime è alto, e secondo un allarme lanciato dall’agenzia nigeriana delle emergenze “non ci sono ambulanze sufficienti per evacuare morti e feriti dalla chiesa”. Sono, infatti, cinque le esplosioni – tutte contro chiese cristiane – che hanno messo in ginocchio un intera Regione. Continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *