Sacerdoti: ribelli e non

“Ogni nostro annuncio deve misurarsi sulla parola di Gesù Cristo: «La mia dottrina non è mia» (Gv 7,16). Non annunciamo teorie ed opinioni private, ma la fede della Chiesa della quale siamo servitori”. Probabilmente è questo l’orizzonte pastorale che è stato smarrito, e Papa Benedetto XVI ha voluto sottolinearne l’importanza durante la celebrazione della Messa Crismale, ponendo all’attenzione di tutti i sacerdoti i fondamenti del servizio ministeriale loro affidato. Contunua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *