Un libro sulla beata Maria Teresa Fasce

cop_libro_fasceMichelangelo Nasca, Inabissata nel mio nulla. Frammenti di spiritualità agostiniana della Beata Maria Teresa Fasce, 500g Edizioni.

Il libro racconta la spiritualità e la vita di santità della Beata Maria Teresa Fasce (1881/1947), monaca agostiniana, per ventisette anni Badessa del monastero di Cascia, a cui si deve la trasformazione spirituale del monastero, la costruzione del nuovo Santuario, l’Orfanotrofio, la Casa del pellegrino, il Seminario, la Casa di esercizi spirituali, l’Ospedale e, soprattutto, il rilancio della devozione a Santa Rita. Uno dei principali punti forti di questo testo riguarda l’ambito spirituale vissuto e testimoniato dalla beata Fasce, il suo rapporto personale con Dio e la dimensione innovativa e caritativa del suo operato. Il pellegrino che si reca a Cascia per venerare santa Rita incontra, inevitabilmente, anche la figura della beata Fasce alla quale è dedicata una cappella, dove sono custodite le sue spoglie e una raccolta di oggetti a lei appartenuti. Solo in pochi, però, conoscono questa importante figura di santità.
L’Autore di questo libro è un docente della Scuola Teologica di Base “San Luca Evangelista” di Palermo; giornalista vaticanista collabora anche con la redazione di Korazym.org e Vatican Insider de La Stampa.

(ACQUISTABILE ONLINE)

Intervista radiofonica (di Adele Di TrapaniRadio Spazio Noi – Palermo)

3 thoughts on “Un libro sulla beata Maria Teresa Fasce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *