Allora io sono Einstein!

einsteinTutti i giorni, con il sole Dio ci concede un momento in cui è possibile cambiare ciò che ci rende infelici. […] Chi presta attenzione al proprio giorno, scopre l’istante magico: un istante che può nascondersi nel momento in cui, la mattina, infiliamo la chiave nella toppa, nell’istante di silenzio subito dopo la cena, nelle mille e una cosa che ci sembrano uguali. Questo momento esiste: un momento in cui tutta la forza delle stelle ci pervade e ci consente di fare miracoli” (Paulo Coelho).

Sono in tanti a rimanere affascinati dalla lettura di P. Coelho. Alcuni dicono che è capace di parlare al cuore e che i suoi scritti propongono delle riflessioni importanti per il cammino del cristiano. Io, personalmente, non nutro molta passione per questo genere di letteratura. E’ altresì impossibile non accorgersi (anche se sono tanti i cattolici a cascarci!) dello stile New Age proposto nei racconti di Coelho.

Il frammento citato prima, tratto da “Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto”, apparentemente non presenta nessun problema. Parla di Dio e della felicità verso cui tende l’uomo. Se fermiamo però la nostra attenzione su alcuni termini e i relativi significati proposti nel testo possiamo riconoscere un messaggio lontanissimo dalla cultura cristiana.
Che significa, infatti, che “Tutti i giorni, con il sole Dio ci concede…”? Perché il sole e non la “grazia” di Dio? Poi: “Chi presta attenzione al proprio giorno, scopre l’istante magico”… di quale istante magico si sta parlando?; e infine quale forza delle stelle ci pervade permettendoci addirittura di fare miracoli?

Se tutto questo è cattolico… allora io sono Albert Einstein!

2 thoughts on “Allora io sono Einstein!

  1. Concordo in pieno. I libri del Coelho sono pericolosi e da sconsigliare.Vi si trovano spiritismo ,new-age e soprattutto massoneria ( egli stesso ha affermato di essere massone).Il primo libro che lessi ”Monte Cinque”,mi lasciò molto perplessa : il profeta Elia ”conosce” in senso biblico la vedova, e da lei e da suo figlio trae la forza e la vitalità per la sua missione (?). Ne ho letti altri per non essere superficiale nel mio giudizio.Conclusione personale : spazzatura tossica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *