A Messa come tutti i peccatori!

prima_2Perché si dovrebbe andare in chiesa, visto che chi partecipa abitualmente alla Santa Messa è peccatore come gli altri?”. E’ una di quelle domande che spesso viene posta all’attenzione del credente, e alla quale Papa Francesco oggi – durante l’Udienza Generale – ha voluto rispondere. “In realtà, – ha dichiarato il Pontefice – chi celebra l’Eucaristia non lo fa perché si ritiene o vuole apparire migliore degli altri, ma proprio perché si riconosce sempre bisognoso di essere accolto e rigenerato dalla misericordia di Dio, fatta carne in Gesù Cristo. Se ognuno di noi non si sente bisognoso della misericordia di Dio, non si sente peccatore, è meglio che non vada a Messa! Noi andiamo a Messa perché siamo peccatori e vogliamo ricevere il perdono di Dio, partecipare alla redenzione di Gesù, al suo perdono”. Se c’è qualcosa che talvolta non riusciamo ad accettare nella nostra vita è, infatti, il fatto di essere poveramente limitati e bisognosi di perdono. Del resto, Gesù ce lo ha ricordato con estrema precisone: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; non sono venuto per chiamare i giusti, ma i peccatori» (Mc 2, 17).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *