Un volto di Papa Francesco inedito

prima_2Nessun sorriso nel volto di Papa Francesco durante l’incontro ufficiale con il presidente francese François Hollande. Una stretta di mano, brevi parole di saluto e il volto del Papa mesto e rigido come non lo si è mai visto fino ad oggi. Una doccia gelata per Hollande e per la delegazione francese che lo accompagna. Il distacco con il Presidente è ancora più evidente quando Papa Francesco saluta – tra i delegati al seguito di Hollande – Georges Vandenbeusch, il sacerdote francese rapito in Camerun e liberato lo scorso 31 dicembre. “Fratello mio, – gli dice il Papa abbracciandolo con particolare calore e slancio – sono contento di vederti”. C’è qualcosa che non va e non è difficile comprenderlo viste alcune scelte recenti operate dal governo francese contro la morale cristiana: “mariage pour tous” hollandea proposito dei matrimoni omosessuali, il progetto di legge sul fine vita, la disponibilità a prendere parte ad un conflitto armato in Siria. Insomma non c’erano davvero i presupposti per un sorriso sincero. Tuttavia, terminato l’incontro personale e privato con il Pontefice, gli animi cominciano a sciogliersi. «François» Hollande regala al Papa un libro su San Francesco: “è anche il vostro patrono” – gli dice il Pontefice in riferimento al suo nome. E finalmente l’accenno ad un sorriso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *