L’amore non è quello delle telenovele!

prima_2“Guardate che l’amore di cui parla Giovanni non è l’amore delle telenovele!”, dice Papa Francesco durante la Messa quotidiana celebrata nella Casa di Santa Marta; l’amore è tutt’altra cosa e lo si riconosce dalla sostanza che esso è capace di trasmettere in ogni persona, fino a toccare le profondità dell’anima e del corpo. “L’amore cristiano è concreto. – prosegue il Pontefice – Lo stesso Gesù, quando parla dell’amore, ci parla di cose concrete: dare da mangiare agli affamati, visitare gli ammalati e tante cose concrete. L’amore è concreto. La concretezza cristiana. E quando non c’è questa concretezza, si può vivere un cristianesimo di illusioni, perché non si capisce bene dove è il centro del messaggio di Gesù. Non arriva questo amore ad essere concreto: è un amore di illusioni, come queste illusioni che avevano i discepoli quando, guardando Gesù, credevano che fosse un fantasma”. E’ concreto dunque l’amore di Dio, e la stessa concretezza si riversa nel rapporto tra un uomo e una donna. Purtroppo, in entrambi i casi, spesso, si preferisce optare per una diplomatica indifferenza per concentrarsi solo su se stessi e vivere l’amore come un semplice “gioco”. Del resto, le telenovele c’insegnano proprio questo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *