Niente Oroscopo… una sola previsione!

prima_2“In questo fine d’anno almeno la Rai eviti di bombardarci con le solite trasmissioni sugli oroscopi del prossimo anno. Non è pensabile che il servizio pubblico dia spazio alle superstizioni”. Lo ha dichiarato con una nota il presidente dell’associazione di telespettatori cattolici (Aiart) Luca Borgomeo. “Abbiamo bisogno – si legge ancora nella nota – di un servizio pubblico che informi, che formi e non che propaghi dicerie con i soldi del canone”. Del resto quale futuro speranzoso potrebbe annunciare il “rabdomante delle stelle” al padre di famiglia che appena perduto il lavoro, alla nonnina che con la misera pensione (dopo aver faticato per un’intera vita) deve “decidere” se mangiare, comprare i farmaci o pagare le bollette… e poi attendere che qualcuno le regali un cappotto nuovo? Cosa dirà il mago del futuro ai giovani italiani che decidono di studiare all’estero, perché qui da noi tutto (ma proprio tutto!) è diventato poco serio?

Ma una piccola previsione sul futuro (riservato ai “responsabili”) possiamo farla e ce la regala il Manzoni:

(Fra Cristoforo a don Rodrigo) – «Ho compassione di questa casa: la maledizione le sta sopra sospesa. State a vedere che la giustizia di Dio avrà riguardo a quattro pietre, e suggezione di quattro sgherri. Voi avete creduto che Dio abbia fatta una creatura a sua immagine, per darvi il piacere di tormentarla! Voi avete creduto che Dio non saprebbe difenderla! Voi avete disprezzato il suo avviso! Vi siete giudicato. Il cuore di Faraone era indurito quanto il vostro; e Dio ha saputo spezzarlo. […] E in quanto a voi, sentite bene quel ch’io vi prometto. Verrà un giorno…» (I Promessi Sposi).

2 thoughts on “Niente Oroscopo… una sola previsione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *