Incontra Benedetto XVI e guarisce dal tumore

rat_zingerLa notizia è una di quelle destinate a suscitare clamore! Un giovane statunitense, il diciannovenne Peter Srisch, è assolutamente convinto di essere stato guarito da un tumore al torace da Papa Benedetto XVI. L’episodio – raccontato da Marco Tosatti in Vatican Insider – è accaduto quando Peter aveva 17 anni. Dopo che i medici diagnosticarono il tumore al torace, il giovane si recò a Roma con il desiderio di incontrare il Papa. “Quando mi sono alzato, per parlargli, sono stato colpito dalla sua umanità. E’ stata un’esperienza di umiltà per me vedere quanto era umile”.

Il Pontefice ha ascoltato, mentre Peter gli raccontava le circostanze del suo viaggio, e della sua malattia e poi lo ha benedetto. Secondo i familiari e il giovane stesso non si è trattato però di una semplice benedizione, visti anche gli esiti finali scaturiti da quell’incontro. Il giovane statunitense racconta: “Poi mi ha benedetto. Ha messo la sua mano destra proprio sul torace, dove avrebbe dovuto trovarsi il tumore. Non poteva sapere dove era collocato il tumore, ma ha messo la sua mano proprio là”. A distanza di un anno Peter è inspiegabilmente guarito dal tumore e tra i suoi desideri c’è adesso quello di diventare sacerdote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *