Una singolare invenzione!

telefono“Mi precipito al telefono ogni volta che suona, nella speranza, ogni volta delusa, che possa essere Dio che mi telefona, o almeno uno dei suoi angeli di segreteria” (Eugène Ionesco).

Chissà quante volte, anche noi, abbiamo immaginato per un solo istante che tutto questo potesse realmente accadere! Non c’è da vergognarsi, però, se qualche volta questo beato desiderio ha sfiorato la nostra immaginazione. Nel nostro cuore alberga il desiderio di Dio, vogliamo incontrarlo così come si incontra il nostro amico più caro e poter parlare con Lui così come siamo abituati a fare oggi.

Ma il buon Dio è andato oltre ogni scientifico criterio di intercomunicazione satellitare. Superando i limiti del tempo e dello spazio non ha tenuto conto dei più sofisticati strumenti di trasmissione. In cima al giardino celeste, probabilmente, non svetta nessun impianto parabolico… Il Signore ha scelto di parlare al nostro cuore, perché chi ama non conosce altro mezzo per comunicare i propri sentimenti! Ma non è ancora tutto… poiché se un cuore umano può parlare al cuore di un altro uomo per esprimere i propri sentimenti, il Cuore di Dio, invece, (parlando al nostro cuore) è capace di trasmettere se stesso, l’amore della Sua stessa persona.

Non è un’invenzione assolutamente singolare?!!!

2 thoughts on “Una singolare invenzione!

  1. Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicuro continuero’ a seguirvi|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *