Sodano: telegrafico e incolore

sodanoQuesta mattina, nella Basilica Vaticana, è stata celebrata la Messa pro eligendo Romano Pontifice (per l’elezione del Papa). A presiedere il solenne rito il Decano del Collegio Cardinalizio Angelo Sodano. Non possiamo nasconderlo, ma ci si aspettava un omelia più vivace e coinvolgente. Mons. Sodano si è invece limitato al breve commento delle letture e a qualche pallido riferimento relativo all’unità della Chiesa e alla missione del Papa.

L’applauso – lungo e fragoroso – scatta solo all’inizio del suo discorso, quando l’illustre Decano ringrazia il Signore “per il luminoso Pontificato che ci ha concesso con la vita e le opere del 265º Successore di Pietro, l’amato e venerato Pontefice Benedetto XVI, al quale in questo momento rinnoviamo tutta la nostra gratitudine”. Tutto qua, purtroppo! Una omelia – “telegrafica” e incolore – che certamente non entrerà nella storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *