Contro la piaga del gioco d'azzardo una campagna troppo equivoca

Sono cinque le associazioni (Il Conagga ‘Coordinamento nazionale Gruppi per giocatori d’azzardo’, il Cnca, il Gruppo Abele, Libera e Alea-Associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio) che hanno deciso di appellarsi al Presidente del Consiglio Mario Monti per interrompere la campagna patrocinata dai Monopoli di Stato dal titolo “Giovani e Gioco”. Ritenuti pericolosi e lesivi per la crescita dei più giovani, gli slogan scelti per la campagna – secondo alcuni esperti – indurrebbero al gioco d’azzardo. Continua a leggere qui.

0 thoughts on “Contro la piaga del gioco d'azzardo una campagna troppo equivoca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *