India, ancora una profanazione contro i cristiani

Ennesimo episodio di profanazione di un luogo sacro in India. Un gruppo di giovani ha messo a soqquadro  la chiesa di rito siro-malabarese di santa Alfonsa nella città di Kankanady, località portuale dello Stato del Karnataka; tra gli oggetti e i paramenti sacri distrutti una statua di Gesù Cristo e una Bibbia conservati in sacrestia. Uno dei giovani responsabili dell’atto vandalico, con ulteriore gesto di vilipendio, è uscito poi dall’edificio sacro indossando i paramenti sacri trovati in sacrestia. Continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *