Le cure sanitarie e il dialogo

A Rawalpindi – una città del Pakistan di circa 3 milioni di abitanti, dove libertà religiosa e diritti civili vengono quotidianamente messi alla prova e spesso calpestati – un istituto di suore francescane offre assistenza medica a tutti, indistintamente e a prescindere da qualsiasi appartenenza religiosa. Questo accade da trent’anni nella struttura ospedaliera “San Giuseppe” a Rawalpindi, interamente gestita dalle Suore francescane di Maria. Continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *