Corno D'Africa, una crisi da non dimenticare

Continua l’emergenza umanitaria nei territori della Somalia. Da mesi ormai la stampa internazionale descrive le drammatiche vicende che hanno portato al collasso una delle terre più martoriate del continente africano. Siccità, carestia e conflitto sono le motivazioni principali che mettono a repentaglio quasi la metà della popolazione; circa 3,8 milioni di persone rischiano ogni giorno di morire per malnutrizione, sete e per malattie varie. Una catastrofe senza precedenti, dov’è persino difficile garantire l’assistenza alla popolazione per problemi legati alla sicurezza e a causa delle disastrose condizioni logistiche che impediscono agli aiuti umanitari di raggiungere le aree più a rischio. Continua a leggere qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *