Finalmente!

Mons. G. RavasiMons. Gianfranco Ravasi, illustre biblista e presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, “finalmente” ritorna a firmare il Mattutino del quotidiano Avvenire. Era ora, dobbiamo ammetterlo con schietto e oculato giudizio! Ci mancavano le sue riflessioni, le citazioni d’autore, la capacità di far entrare in dialogo cultura e fede.

Lo confesso: sono emozionato – dichiara mons. Ravasi nel suo primo Mattutino 2011 – mentre scrivo queste righe destinate a uno spazio che ho occupato per ben quindici anni e che ho abbandonato per un triennio. Il ritorno, dopo un’assenza e un’attesa, ha in agguato il rischio della delusione. Tanti lettori mi hanno accompagnato in passato, assuefacendosi alle mie parole, al mio stile, ai miei pensieri. E il ricordo riesce ad avvolgere tutto in un’aureola di fascino, quasi di magia. I contorni sfumano e diventano morbidi e, come canta Desdemona nell’Otello di Verdi, «è dolce il mormorare insieme: Te ne rammenti?»”.

Anche noi, caro Gianfranco, siamo emozionati e grati al Signore nel ritornare a leggere le tue preziosissime riflessioni. Bentornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *